Revision [1672]

This is an old revision of DirectoryStructureItaliano made by Alex89 on 2009-10-01 02:37:36.

 

Struttura delle cartelle di sistema di Linux

Gerarchia dei file di sistema di Linux

/
/bin
/boot
/dev
/etc
/home
/lib
/mnt
/lost+found
/opt
/proc
/root
/sbin
/tmp
/usr
/var

Introduzione

In tutti i sistemi operativi Linux i files sono contenuti in un'unica gerarchia di cartelle. La cartella "/" chiamata anche root o radice, è la cartella primaria, che contiene al suo interno tutte le sottocartelle che formano la gerarchia. Nei sistemi operativi Windows invece su ogni partizione o dispositivo esterno c'è una gerarchia di cartelle separata.

Ecco una spiegazione riguardo il contenuto delle cartelle di sistema di Linux:

bin
Contiene i programmi indispensabili al funzionamento del sistema, come ad esempio ls e cp. Questi sono utili anche quando ci sia bisogno di riparare il sistema. Ecco alcuni dei programmi contenuti in questa cartella:
Programmi Shell:
bash
sh
Programmi per la manipolazione di files:
tar
echo
vi
grep
Programmi per la gestione di processi:
kill
ps

/boot
In questa cartella sono contenuti i files necessari all'avvio del sistema Linux.Tra questi vi è anche vmlinuz, il kernel di Linux

/dev
Contiene i files necessari per l'interfacciamento con i dispositivi esterni. In UNIX i dispositivi possono essere di due tipi: di carattere e di blocco. Tra i dispositivi a carattere vi sono: tastiera, mouse e porta seriale. Tra i dispositivi a blocco vi sono: lettore floppy, lettore CD-ROM e il disco fisso(hard disk). Alcuni dei programmi contenuti in questa cartella:
psaux - Interfacciamento con mouse PS/2
modem - Interfacciamento con modem hardware
ttyS0 - Interfacciamento con la prima porta seriale
tty0 - Interfacciamento con la prima console virtuale

/etc
Contiene i files di configurazione locali del computer. I programmi salvano i loro files di configurazione in questa cartella e da questa cartella leggono le impostazioni predefinite. File e cartelle comunemente presenti in /etc:
/etc/X11/
La cartella di configurazione di X Window
profile
File di configurazione globale del sistema

/home
Contiene le cartelle degli utenti del sistema. Ogni utente avrà una sua sottocartella in /home. Ad esempio: se creiamo un utente col nome di Anna, la cartella che verrà creata sarà /home/Anna e in essa verranno salvati tutti i files personali dell'utente. Nei sistemi Linux aziendali, la cartella /home è condivisa in rete, permettendo a tutti gli utenti di accedere al proprio acount anche da diverse postazioni.

/lib
Contiene i files di libreria condivisi che sono necessari per l'avvio del sistema e per l'esecuzione dei programmi, come ad esempio rm ed ls. In questa cartella sono contenuti anche i moduli che possono essere caricati nel kernel (precisamente nella cartella /lib/modules). Alcuni dei files più importanti contenuti in /lib sono:
libm.so - File oggetto condiviso che contiene le funzioni matematiche
libc.so - Libreria del linguaggio di programmazione C utilizzata per tutte le chiamate di sistema e di libreria.
I moduli si trovano in: /lib/modules/`uname -r`/kernel/

/mnt
Usato per montare i filesystem temporanei. Quando viene montato un CD-ROM ad esempio, la sua posizione predefinita sarà /mnt/cdrom. Questa posizione può essere modificata a seconda delle esigenze.

/lost+found
Quando il filesystem non riesce ad identificare propriamente i files, questi vengono spostati in questa cartella. Se dovesse capitare che qualche file sparisca misteriosamente, è bene controllare in questa cartella o chiedere al proprio amministratore di sistema di farlo.

/opt
Cartella in cui vengono memorizzati i dati che non hanno un'alra destinazione logica.

/proc
Fornisce informazioni sui processi attivi e sul kernel. Per ogni processo è creata una sottocartella. E' possibile ottenere informazioni riguardo la dimensione della memoria RAM installata sul PC, sulla velocità del processore (CPU) in MHz e altro ancora. I comandi seguenti forniranno le informazioni sopra citate:
cat /proc/cpuinfo - Mostra le informazioni sulla CPU
cat /proc/meminfo - Mostra le informazioni sulla RAM (memoria totale e memoria usata)

/root
Questa è la cartella personale del super user (o amministratore) e non è accessibile dagli altri account utente. Generalmente contiene i files necessari per l'amministrazione del sistema.

/sbin
Simile alla cartella /bin. Contiene i files eseguibili necessari all'avvio del sistema, ma a differenza di /bin questi sono eseguiti dall'utente root. Contiene programmi di manutenzione, tra cui:
ifconfig - Configurazione delle interface di rete. E' usato per impostare le schede di rete.
mkfs - Crea un filesystem su una partizione scelta
lilo - Boot Loader. Il suo compito è di dire al Master Boot Record (MBR) dove trovare il sistema operativo.
LILO(Linux Loader) salva i suoi files di lavoro in /boot.

/tmp
Cartella usata per salvare dati temporanei. I files presenti sono di solito cancellati all'avvio del sistema o direttamente dal processo che li ha creati. Il sistema operativo Debian GNU/Linux cancella questi files all'avvio. Un esempio di utilizzo della cartella è di scaricare i pacchetti software necessari all'aggiornamento del sistema in /tmp. In questo modo, dopo la loro installazione, al riavvo del sistema verranno automaticamente cancellati e non occuperanno spazio inutile

/usr
Cartella usata per memorizzare le applicazioni. Quando si installa un programma in Debian GNU/Linux la cartella predefinita di installazione è /usr/local. Noterai che la struttura della cartella /usr è simile a quella della cartella radice. Alcune delle cartelle incluse in /usr sono:
/usr/doc
Documentazione relativa ai programmi installati
/usr/bin
File eseguibili che non sono necessari all'avvio del sistema o per la sua riparazione
/usr/local/src
Codice sorgente dei programmi installati

/var
Questa cartella contiene files di dimensione variabile, che vengono scritti e cancellati frequentemente. Alcune della cartella presenti in /var sono:
/var/spool
Files che sono nella coda di stampa
/var/log
Files di log
/var/run
Files che contengono gli ID dei processi attualmente in esecuzione

Bibliografia
* The hier(7) man page.
* Filesystem Hierarchy Standard (FHS)
* http://www.pathname.com/fhs/

Autore della traduzione dell'articolo: Aleksandar Gotev

Categories
CategoryDocumentation
Valid XHTML :: Valid CSS: :: Powered by WikkaWiki